Avevo messo da parte un po' di baccalà, preparato in precedenza in umido con pomodoro e olive, una ricetta certamente gustosissima, ma questa volta avevo voglia di gustarlo in un primo piatto veloce e molto saporito. Vediamo come.

Gli ingredienti per questo piatto devono essere scelti con accuratezza, preferendo quelli nostrani e di qualità, perchè da essi dipenderà la riuscita della vostra pasta al sugo di baccalà.

Ingredienti per 2 persone:

- 400 grammi circa di polpa di baccalà
- Un paio di spicchi d'aglio
- Due cucchiai colmi di capperi sott'aceto
- Due cucchiai colmi di olive taggiasche
- Quattro pomodori secchi sott'olio
- Tre cucchiai di polpa di pomodoro
- Una tazzina di vino bianco secco
- Un bel mazzo di prezzemolo fresco
- Un filo di olio extra vergine d'oliva
- Pepe nero macinato al momento
- Un po' di origano
- 200 grammi di mezze maniche
- Sale q. b.


Iniziate togliendo la pelle e le spine al baccalà con l'aiuto delle dita e di una pinzetta; una volta eliminate le spine presenti nel pesce, tagliatelo a pezzetti così da trasformarlo in polpa.


Su un tagliere sminuzzate i capperi molto finemente, le olive grossolanamente, il prezzemolo e i pomodori secchi sott'olio, avendo avuto cura di sgocciolare bene dall'olio tutti quegli ingredienti che dovessero averne in quantità.


Fate andare un filo d'olio in una padella antiaderente, aggiungetevi gli spicchi d'aglio tagliati in due/tre pezzetti, fate scaldare giusto un minuto, e aggiungete il baccalà, rigirandolo in continuazione con una forchetta di legno per un altro minuto a fuoco vivace. Sfumate con il vino bianco secco, lasciando evaporare velocemente.

A questo punto unite gli ingredienti che avete sminuzzato precedentemente: i capperi sgocciolati, le olive taggiasche, la polpa di pomodoro e infine il prezzemolo, lasciando i pomodori secchi che aggiungerete in ultimo.


Salate poco, pepate il giusto, aromatizzate con una spolverata di origano e fate andare a fuoco medio per circa 10 minuti. Nel frattempo avrete già messo a cuocere la pasta in abbondante acqua salata.

Quando mancheranno due minuti alla fine della cottura, aggiungete i pomodori secchi sott'olio, scolate la pasta al dente levandola dal fuoco un minuto prima e saltatela nella padella con la salsa al baccalà.

Servite caldo con un po' di prezzemolo tagliuzzato al momento, e buon appetito, la vostra pasta con baccalà è pronta!


Ti è piaciuta questa ricetta? Allora segui Il Culinario anche su Facebook e Twitter!
Share on Google Plus

Ti potrebbero interessare anche:

    Blogger Comment
    Facebook Comment

1 commenti :

  1. ciao...complimenti per il blog...ti seguo volentieri..passa da me se ti fa piacere
    un bacio
    http://cottoespazzolato.blogspot.it/

    RispondiElimina